giovedì 26 aprile 2012

Un 25 Aprile diverso!


Premetto che questa foto bellissima, non è una delle mie! e anche che ieri il cielo della Valtellina non era proprio di questo colore! ma come dice il Luciano, chi si accontenta gode, quindi accontentatevi di questa montagna, con la ripromessa di avere presto una delle mie foto!

Ieri 25 Aprile, io e il boy ci siamo, spudoratamente, aggregati al suo papà P. e a sua moglie E. per una bella gita fuori porta! Per P. e E. non è certo una novità, quella di recarsi in Valtellina; loro infatti quasi ogni weekend  vanno tra quelle bellissime montagne perchè la passione di P. è proprio la pesca!

Così abbiamo provato a fare questa esperienza che si è dimostrata veramente positiva...abbiamo infatti trascorso una piacevolissima giornata!

Panini alla mano, siamo partiti da Busto Arsizio e siamo arrivati a Tirano in pochissimo tempo! Il solo passare attraverso Lecco, guardandomi tutt'intorno per la bellezza delle montagne che erano tutte straordinariamente innevate, mi sembrava un sogno! All'inizio c'era un bel sole, e le nuvole segnavano solo una traccia all'orizzonte, poi sappiamo com'è il tempo in montagna e come cambia repentinamente!
A Tirano abbiamo parcheggiato l'auto all'altezza del bocciodromo e lì abbiamo pranzato verso 12.00! Dopodichè P. si è preparato per scendere a pescare e io, boy ed E. siamo andati a Tirano a berci un buon caffè in un baretto molto carino...mi tocca fare una piccola parentesi in merito al bar: un posto davvero carino (non abbiamo fatto caso al nome! ma si trovava in Via 20 Settembre!), al banco quando abbiamo preso il caffè ci ha dato anche un biscotto e un bicchierino d'acqua, bello anche il bagno (io sono fissata con i bagni! sono dell'idea=bagno pulito, posto pulito!), l'unico problema di questo posto è il prezzo, allora secondo il listino il caffè al banco veniva €0,90 mentre seduti €1,00, noi lo abbiamo preso al banco e lo abbiamo pagato €1,00, la giustificazione alla nostra lamentela è stata ''Ma c'era il servizio!''....Io, boy ed E. abbiamo convenuto che la prossima volta ci sediamo fuori!!! Chiusa la parentesi del bar a Tirano, abbiamo continuato a camminare fino a raggiungere il Lungo Adda Ortigara che, abbiamo scoperto solo camminando,  porta ad un bellissimo sentiero dei castelli (del quale non ho trovato nulla su internet,purtroppo) che giungeva oltre Vervio! Noi siamo arrivati fino a poco prima di arrivare a Vervio, abbiamo calcolato che tra andata e ritorno abbia fatto ca 10km! e vi posso garantire che fisicamente un mal di gambe pazzesco e una strana bolla sotto il piede sono la prova della fatica...ma a quanto stato d'animo, penso che solo poche volte sono stata così bene, e mi sono sentita così leggera! Ma la montagna mi rende felice e poi la compagnia era davvero molto piacevole!
Purtroppo l'acqua del torrente in cui P. stava pescando si è sporcata e ci siamo dovuti spostare. Siamo andati a Sondrio, dove P. ha continuato a pescare sul Mallero! anche lì camminando abbiamo trovato un bel parco, dove abbiamo fatto un'ulteriore passeggiata, nonostante il sole fosse stato coperto dalle nuvole, che anche se sembrava minacciassero pioggia, in realtà non hanno fatto nulla!
Alla sera, verso le 19,30 ci siamo preparati per tornare a Busto Arsizio, ma prima ci siamo fermati all'Agriturismo Il Capretto a Talamona dove abbiamo mangiato dei buonissimi antipasti (tra cui i famosissimi Sciatt!) e poi un primo a testa, io ho preso i pizzoccheri mentre boy, P. ed E. hanno preso dei buonissimi tagliolini al capretto...davvero una delizia! E il posto è davvero carino e tipico della montagna...da tenere in considerazione nel caso in cui passiate per quei luoghi!
Siamo arrivati a Busto Arsizio alle 22.45! io e E. avremmo decisamente gradito essere raccolte con un cucchiaino talmente eravamo stanche, ma tutto sommato eravamo felici...abbiamo passato proprio una bella giornata!
di sicuro replicheremo...

Vi lascio qualche link, per creare il vostro itinerario di un giorno o per sbirciare un po' e poi andare su senza meta...in ogni caso la montagna già di suo merita...ma la Valtellina merita ancora di più!
Spero di avervi un po' incuriosito!

Una Buona Passeggiata, e anche se un po' in ritardo un Buon 25 Aprile a tutti!

N.

- 1 mese


...è tempo di bilanci o forse (meglio!) è tempo di buoni propositi...
tra esattamente un mese festeggerò il mio primo quarto di secolo...il tempo vola veramente troppo veloce...ma fate attenzione nel caso in cui mi dovreste incontrare e domandare quanti anni ho, beh la mia risposta sarà sempre 22! Comincio a cancellare gli anni ancora prima di essere arrivata ai 30! Quindi sono messa davvero bene! ma in fondo la mia scelta ai 22 non è poi del tutto casuale...i 22 sono stati i più belli, dopo i 19...e dato che i 19 non li dimostro, posso continuare ad averne 22 ancora per qualche tempo!
In realtà il mio ''quasi'' quarto di secolo, lo vedo lì davanti a me...lo vedo che mi aspetta come un boia aspetta un condannato a morte! (scusate la brutale metafora! ma rende ottimamente l'idea!)

Tuttavia, come premesso, è tempo di buoni propositi...eccoli...

  • Perdere quei 10 kg, per farmi arrivare alla metà del mio percorso...10kg in meno che un po' cambiano la vita, ma non lo faccio per la vita, non lo faccio per il boy, lo faccio solo per me...e non è semplice!
  • Trovare finalmente un lavoro...sono veramente stanca di stare a casa...la mia attuale occupazione (non retribuita!) è quella di inviatrice compulsiva di curriculum!
  • Back to Basic...tornare alla base...tornare all'essenziale! Le cose semplici sono quelle che curano le ferite del cuore e dell'anima! e sinceramente ne ho davvero bisogno!
  • Passare più tempo con le persone a cui voglio bene, non per loro ma per me! perchè quando non ci saranno più non voglio pentirmi di niente!!!
  • Smettere di arrabbiarmi con persone e per persone che non si meritano la mia attenzione(e non la meriteranno mai!)
  • Lasciar correre e smettere di fare discussioni futili con il boy...(permettetemelo, questo punto meritava un proseguo a cui preferisco non pensare!)
  • Sognare, sognare, sognare...
  • Camminare, camminare, camminare...
  • Leggere, Leggere, Leggere... (ma questo è un proposito valido tutti i mesi! ^_^) 
  • Vivere, Vivere, Vivere
  • Sorridere di più, e Piangere di meno!
Di sicuro se scavassi di più nel mio IO troverei ancora qualcosa, ma in fondo mancano 30 giorni...e 30 giorni  possono essere tanti e possono essere anche pochi...l'importante è che da oggi/ormai domani le cose devono cambiare...per potermi far vivere un po' meglio...decisamente meglio!

I buoni propositi ci sono...sarò abbastanza costante da portarne a termine almeno qualcuno?!? Lo scopriremo solo vivendo!(proprio come la canzone!)

Buona Serata a tutti!

N.

lunedì 23 aprile 2012

Giornata Mondiale del Libro

Oggi, 23 Aprile 2012 è la Giornata Mondiale del Libro.


Inutile dire che Google, che è sempre presente a ricordarci Giornate importanti con i suoi Doodle, ha dimenticato completamente questa giornata....
Inutile dire anche che nessun telegiornale che io abbia visto, ha ricordato questo avvenimento...
Insomma sembra proprio che in Italia non interessi quasi a nessuno che i Libri facciano da protagonisti a questa giornata...
per fortuna esistono persone ( i lettori incalliti!come me) e alcune pagine su fb (Cose da Lettori!vi consiglio di darci un'occhiata! Io lo Adoro ^_^) che invece sono stati pronti a ricordarcene l'importanza...

Per coloro che non sanno di che cosa si sta parlando ecco un estratto da Wikipedia...
''Sulla base di una tradizione catalana, la 28a sessione della Conferenza Generale dell'UNESCO, riunita a Parigi, su proposta di 12 paesi fra cui Australia, Russia e Spagna, ha adottato la risoluzione 3.18 con la quale ha proclamato il 23 aprile di ogni anno “Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore”. L'obiettivo della Giornata è quello di incoraggiare a scoprire il piacere della lettura e a valorizzare il contributo che gli autori danno al progresso sociale e culturale dell'umanità. Il 23 aprile è stato scelto in quanto è il giorno in cui sono morti nel 1616 tre importanti scrittori: lo spagnolo Miguel de Cervantes (1547-1616), l'inglese William Shakespeare (1564-1616) e il peruviano Inca Garcilaso de la Vega (1539-1616). In realtà, Cervantes e Garcilaso de la Vega sono morti il 23 aprile secondo il calendario gregoriano mentre Shakespeare è morto il 23 aprile secondo il calendario giuliano, all'epoca ancora in vigore in Inghilterra, e quindi dieci giorni dopo. L'apparente corrispondenza delle date si è rivelata una fortunata coincidenza per l'UNESCO. Nello stesso giorno, oltre ad essere nato anche Shakespeare, sono nati il francese Maurice Druon (1918-2009), il russo Vladimir Nabokov (1899-1977), il colombiano Manuel Mejía Vallejo(1923-1998) e il premio nobel islandese Halldór Laxness (1902-1998) ed è morto il catalano Josep Pla (1897-1981).''

Complimenti davvero agli Spagnoli che in questa giornata regalano a tutti coloro che acquistano un libro, una bellissima rosa! 
Complimentissimi agli Svizzeri che hanno organizzato un bellissimo evento che si chiama ''Nati per Leggere'', ecco il link per andare a curiosare un po' http://www.journeemondialedulivre.ch/

Personalmente non sto ad indicarvi i miei libri sul comodino perchè altrimenti la lista sarebbe troppo lunga, non vi elenco nemmeno i libri che al momento si trovano nella mia lista dei desideri perchè più ne escono più ne entrano, secondo una strana teoria matematica non ancora brevettata di moltiplicazione dei libri e delle loro pagine...posso solo terminare questo post con una bellissima frase di Marcel Proust....

"Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che è offerto al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso."

Leggete, leggete e leggete sempre...

N.

giovedì 19 aprile 2012

2° Sacchettino Profuma Biancheria!

Eccomi qui con un nuovo sacchettino profuma biancheria pieno zeppo di lavanda...la settimana scorsa avevo fatto il mio primo sacchettino con un bordo di tela veramente piccolo in proporzione a quello che ho utilizzato per realizzare questo sacchettino... lo schema di questa farfalla l'ho trovato su ''Mille Idee A Punto Croce'', in fondo fare tutta la collezione comincia ad avere qualche senso...
Che ve ne pare?!? A me piace molto, è delicato e leggero proprio come quella farfalla che vola tra la lavanda...ne farò altri con lo stesso schema cambiando pian piano tutti i colori delle farfalle...tante leggere farfalle colorate negli armadi... 




Ed eccolo in confronto a quello della settimana scorsa...molto meglio quello che ho terminato oggi! ma anche il primo non è niente male...e il profumo di lavanda che diffondono dappertutto nel mio armadio è buonissimo!
Buon Lavoro a tutte!

N.

lunedì 16 aprile 2012

Sei Biblioteche - Zoran Zivkovic

Ecco che oggi pomeriggio ho concluso anche la lettura di questo libro...lo trovò il boy (nome con il quale indicherò da ora in avanti in mio fidanzato!) mentre io ero in coda in biblioteca in un pigro sabato pomeriggio minaccioso di pioggia! All'inizio gli dissi di lasciarlo giù perchè non sapevo nulla dell'autore e volevo controllare su internet (su anobii.com più che altro!), poi dato che la coda non andava avanti, lui cominciò ad essere più insistente...e allora stremata gli dissi che lo prendevo in prestito, tanto per le poche pagine che aveva non sarebbe certamente durato molto...
e così è stato...prima ho letto i libri che avevo scelto io! e poi ecco che sabato sera tardi, anzi ormai data l'ora era già domenica mattina, mi sono messa a leggerlo...e, complice anche la giornata di pioggia che mi ha impedito di uscire di casa, l'ho praticamente divorato...
una storia strana, sei storie strane, che sono inconsapevolmente collegate tra loro...storie di libri...libri che appaiono magicamente, libri che devono essere letti per il resto della propria esistenza, libri dei quali non ci si riesce a sbarazzarsi, libri che cambiano la storia ogni volta che vengono aperti...non è troppo impegnativo da leggere, forse proprio per quelle sue 125 pagine...leggetelo senza troppe aspettative, e soprattutto senza essere troppo prevenuti sull'autore che a quanto pare oltre a questo libro non ne ha scritto un altro abbastanza decente che valga la pena leggere...
...insomma un libro che ha attirato positivamente il boy, che di libri non ne capisce quasi nulla...un libro che anche ora sono convintissima dovrebbe leggere anche lui...d'altronde sappiamo tutti che sono i libri che ci scelgono e non noi che scegliamo loro...


Vi ripropongo una parte della prima storia, intitolata ''La Biblioteca di Casa''
"E si sa benissimo che i libri divorano spazio senza pietà. Non ci si può difendere. Per quanto spazio gli si offra, a loro non basta mai. Prima prendono possesso delle pareti e poi continuano a espandersi ovunque riescano. Soltanto il soffitto viene risparmiato. Ne arrivano sempre di nuovi, e voi non avete cuore di sbarazzarvi di nessuno di quelli vecchi. E così, pian pianino, di nascosto, i volumi spingono fuori tutto il resto. Come ghiacciai." (pag.16)
E con queste parole che di sicuro includono tutti i pensieri di noi lettori incalliti, che abbiamo sempre problemi di spazio, troppo poco spazio in proporzione ai libri che vorremmo avere, vi auguro una Buona Lettura, mentre io vado a cercare un libro tra quelli miei che non ho ancora letto da poter iniziare questa notte!!!

N.

domenica 15 aprile 2012

Vicino a Te Non Ho Paura Nicholas Sparks

''Vicino a te non ho paura'',ad essere sincera un titolo che di per sé non mi aveva attirato molto...ho letto quasi tutti i romanzi di Nicholas Sparks e quindi conoscendo il genere mi sono precipitata, non appena uscito, nella mia biblioteca per affittarlo...solo che nell'elenco delle prenotazioni ero 89esima....ci ho rinunciato immediatamente...tanto ho talmente tanti titoli in mente da leggere che ho pensato di far passare un po' di tempo...chissà che magari la corsa alla lettura nel frattempo si sarebbe attenuata!
...e così è stato...dopo quasi un anno, una sera stavo scegliendo i libri da prenotare in biblioteca e così mi è venuto in mente di prenderlo...ero l'unica in lista!!! e dopo pochissimi giorni lo avevo già in mano! 
...ho iniziato a leggerlo, con pochissime aspettative...e invece...le pagine scorrevano veloci sotto i miei occhi...incapace di chiudere il libro, ho passato due notti a leggerlo e a terminarlo...una storia attualissima, dal momento che proprio quest'anno è l'anno contro la violenza alle donne...anche se ogni anno dovrebbe esserlo...
...il fatto che proprio un autore come Nicholas Sparks se ne occupi non mi meraviglia affatto...non è una storia nuova...purtroppo...ma coinvolge tutte coloro che lo leggono...sono stata con il fiato sospeso quando Kevin era riuscito a scovare Erin/Katie...ho sperato che non sparasse contro lei e Alex...per un attimo quando Katie raccontava di se stessa a se stessa, delle violenze subite dal marito, delle botte prese con stupide e futili motivazioni, mi sono sentita spettatore di una brutta storia che non dovrebbe vedere nessuna donna come protagonista...purtroppo ancora oggi, ci sono uomini che alzano le mani contro le donne che dicono di amare...ma non riesco a spiegarmi di come queste donne non riescano a ribellarsi, a denunciare queste violenze, a rendersi conto che mentire nascondendo il marito/compagno non fa altro che annullare la loro persona...sono dell'idea che noi donne non meritiamo tutto questo...già è una vita di continue tribolazioni anche senza un marito/compagno che alza le mani...è in questi momenti che si vede quando l'uomo finisce e si trasforma in un animale...il peggiore tra gli animali...
...mi rendo conto che è difficile, anzi difficilissimo...ma non date anche questa soddisfazione agli uomini...noi valiamo esattamente quanto loro, se non di più...poi naturalmente non facciamo di tutta l'erba un fascio, ci sono anche certi uomini che sono buoni, che amano davvero...che stanno male al solo pensiero di far soffrire la loro donna...sono questi gli uomini veri...

Le stelline che ho assegnato a questo libro? Naturalmente 4...meritatissime...è da leggere...e da fare un po' vostro! 


L'arrivo di una giovane donna a Southport, cittadina del North Carolina, suscita immediatamente interrogativi sul suo passato. Bella ma misteriosa, Katie sembra decisa a evitare qualsiasi legame, finché una serie di circostanze la attira timidamente verso due persone: Alex, un vedovo con due figli e dal cuore tenero, che gestisce l'emporio locale e Jo, la vicina di casa, una ragazza single schietta e spontanea. Nonostante le riserve, Katie pian piano abbassa la guardia e mette radici nella ristretta comunità locale, lasciandosi andare a un sentimento sempre più profondo nei confronti di Alex e dei suoi bambini. Benché innamorata, combatte ancora con un oscuro segreto che continua a perseguitarla e a terrorizzarla... un passato che l'ha costretta ad affrontare un viaggio disperato attraverso il Paese, fino ad approdare nella tranquilla Southport. Grazie all'amicizia sincera di Jo, Katie alla fine comprende che vale la pena rischiare il tutto per tutto se si vuole conquistare la felicità... e che se la vita a volte è come una burrasca, l'amore è l'unico vero porto sicuro.

Buona Lettura!

N.

Titanium David Guetta Feat Sia

Premetto che non è proprio il genere di musica che ascolto io...troppo da giovani mentre io sono un po' troppo antiquata, anche musicalmente parlando...però da quando mio fratello, il quasi 18enne, me l'ha fatta ascoltare per caso una domenica prima di Pasqua, beh non sono più riuscita a farne a meno....ve la ripropongo! Con tanto di testo, perchè mai nulla è dato al caso!




You shout it loud
But I can’t hear a word you say
I’m talking loud not saying much
I’m criticized but all your bull is brick of shame
You shoot me down, but I get up
I’m bulletproof nothing to lose
Fire away, fire away
Brick of shame, take your rain
Fire away, fire away
You shoot me down but I won’t fall
I am titanium
You shoot me down but I won’t fall
I am titanium
I am titanium…
Cut me down
But is you who had offered there to fall
Ghost town, haunted love
Raise your voice, sticks and stones may break my bones
I’m talking loud not saying much
I’m bulletproof nothing to lose
Fire away, fire away
Brick of shame, take your rain
Fire away, fire away
You shoot me down but I won’t fall
I am titanium
You shoot me down but I won’t fall
I am titanium
I am titanium…
Stone-hard, machine gun
Firing at the ones who rise
Stone-hard, thus bulletproof
You shoot me down but I won’t fall
I am titanium
You shoot me down but I won’t fall
I am titanium
You shoot me down but I won’t fall
I am titanium
You shoot me down but I won’t fall
I am titanium

Buon Ascolto!

N.

sabato 14 aprile 2012

Il Mio 1° Sacchettino Profuma Biancheria!

Era un po' che pensavo di realizzare un sacchettino profuma biancheria, mi ero procurata la lavanda ma non riuscivo a trovare uno schema abbastanza carino da poter ricamare...poi ho accantonato il tutto per un po' di tempo...ma l'altra sera, non sapevo che cosa fare e non avevo voglia di rimbambirmi davanti al pc, e così ho preso un volume de ''Mille Idee A Punto Croce'' e ho trovato questo schema...poi ho preso un bordino di tela aida, non troppo alto sui 5/6cm ca e ho incominciato...in una sera avevo già fatto il ricamo e il bordo in alto...poi la sera successiva ho realizzato l'orlo dietro e poi ho chiuso sui due lati! Infine ci ho messo un po' di lavanda...ed ecco il risultato!!!
Mi rendo conto che ci sono alcuni errori e che non è perfetto...però è davvero carino...ho già pensato di crearne altri sia per i miei, che per casa del mio ragazzo...






ma intanto che le mani lavorano, la mente vola velocemente persa tra i pensieri...e i sogni...chissà che magari in futuro possa realizzare in questo modo una magnifica confettata...la nostra magari!!!!

Intanto Buona Creazione a tutte!!! ^_^

N.


domenica 8 aprile 2012

Buona Pasqua!


Un caro augurio di Buona Pasqua a tutti voi e ai vostri cari!
Possiate trascorrere una bellissima giornata sia che siate con la vostra famiglia, sia che siate in viaggio...sia che siate credenti o meno...Auguri Sinceri per tutti Voi!

N.


giovedì 5 aprile 2012

Il Mio Primo Bacio...

...di anni ne sono passati davvero un po'...e ogni anno è un altro che si aggiunge ai miei ricordi...
avrei voluto mettere una canzone, ma non ricordo se e quale fosse la canzone legata alla mia prima storia d'amore, d'altronde non vogliatemene avevo solo 14 anni!!! ho ''pochi'' ricordi in effetti di allora...ricordo la strana sensazione che ebbi quel 5 aprile di 10 anni fa...ricordo l'agitazione...ricordo cosa mi aspettavo e che cosa no (troppi i film d'amore visti!)...ricordo che dopo quel bacio la prima cosa che dissi fu ''Ora che mi hai dato un bacio stiamo insieme?'' e la sua risposta ''Per me va bene''...oggi come ogni 5 aprile mi basta guardare la data per portare i miei ricordi ad allora...penso che non lo scorderò mai...proprio come si suol dire...ricordo le uscite la domenica o il sabato, ci si trovava in centro a Milano, troppo piccoli, troppo lontani per cominciare una storia d'amore eppure durammo quei 6/7 mesi...mi aveva anche donato un piccolo anellino...era così tenero...ma dovevamo crescere per una cosa così...per una storia così...
...non ho nessun rimpianto di allora, ne di come ci siamo lasciati, tantochè qualche volta mi capita di vederlo...è il miglior amico del mio attuale ragazzo...
...solo...una sera, questo inverno, involontariamente, ci siamo trovati al cinema io, il mio ragazzo, lui e la sua ragazza, seduti addirittura vicini in sala, ho pensato a lui come ci pensavo 10 anni fa...e ho provato un po' di ingiustificata invidia...ma cosa pretendete, io sono un inguaribile romantica che non perdona mai!


N.

La Legge è Uguale per Tutti...o forse no!



premetto che non ho alcuna intenzione di parlare di politica nel mio piccolo blog...se ne sente già parlare abbastanza un po' ovunque...

...mi capita spesso di seguire i vari TG ,sia durante il pranzo che durante la cena, e so benissimo che l'attenzione non è sempre al 100%...ma ci sono notizie che mi fanno alzare letteralmente ''le antenne''...
...notizie che molto spesso sono accompagnate da immagini di tribunali, immagini che inquadrano principalmente quell'art.3 della NOSTRA Costituzione che afferma che ''LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI''....
ora non ho ben chiaro se i giornalisti ci prendono in giro facendo vedere la scritta dell'art.3, oppure se vogliono farci rendere conto dell'importanza di questo articolo, che purtroppo è sempre troppe volte calpestato...non voglio fare l'avvocato di nessuno e non voglio assolutamente fare accuse, ma penso che in questo momento, in questo clima politico che è così tanto ostile agli ITALIANI ( A NOI!) forse dovremmo porre un po' di attenzione a tutto quello che i media ci continuano ad ''appioppare''...non stiamo parlando di destra, sinistra o centro...stiamo parlando proprio che dobbiamo prendere in mano le redini e portare questo paese fuori dalla ''crisi''...e certamente non lo faremo pagando tasse inutili che non fanno altro che aumentare le liquidità delle casse dello Stato, utili solo per pagare gli stipendi a quei 900 uomini che fanno finta di lavorare per l'Italia...il paese è fatto da NOI ITALIANI...quelli che sono il POPOLO...un popolo che non può subire altri abusi...
ma come, siamo governati da persone come noi...che si vantano di essere molto istruite e che poi vanno a compiere gli stessi errori del passato?!? no, non esiste assolutamente...studiare il passato, per migliorare il presente...non mi sembra difficile...
Butto un'ultima pulce al vostro orecchio/occhio (dato che state leggendo!)...forse molti di voi non avranno letto il libro ''La Fattoria degli Animali'' di George Orwell...beh, io fino a un mese fa non lo avevo letto, ne avevo sentito parlare ma dato i miei studi prevalentemente tecnici non ci avevano mai proposto la sua lettura...l'ho divorato in due notti...e ho pensato a quanto Orwell fosse avanti per la sua generazione...a quanto fosse brillante la sua mente...a quanto sia stato geniale a scrivere un libro che caso vuole si rispecchia completamente con la situazione politica attuale...mi piace ricordarvi che chi è scritto a Fb spesso fa girare link che affermano che ''Non Vogliamo più dar da mangiare ai MAIALI a Roma''...ecco esattamente come scriveva Orwell, siamo governati da MAIALI e noi siamo i poveri animali della fattoria...
Vi lascio con due frasi del libro... la prima che riassume quelle che erano le 7 regole che gli animali dovevano  rispettare per il quieto vivere... '' TUTTI GLI ANIMALI SONO EGUALI, MA ALCUNI ANIMALI SONO PIU' EGUALI DEGLI ALTRI'' (pag 100) 
...e la seconda frase è quella conclusiva del libro...lascio a voi l'interpretazione ''Non c'era da chiedersi ora che cosa fosse successo al viso dei MAIALI. Le creature fuori guardavano dal MAIALE all'UOMO, dall'UOMO al MAIALE e ancora dal MAIALE all'UOMO, ma già era loro impossibile distinguere tra i due'' (pag 104)

Buona Lettura!!!

N.

martedì 3 aprile 2012

...ho svaligiato la Biblioteca!

...sarà stata la notizia che dal 5 Aprile al 18 Aprile la biblioteca del mio paese non avrebbe accettato prenotazioni di libri delle altre biblioteche della fondazione di cui fa parte...sarà stato il panico che dal 7 Aprile al 9 Aprile resterà completamente chiusa...sarà stato anche che recentemente non ho voglia di ricamare nulla e che di conseguenza tutto il tempo che ho a disposizione lo occupo leggendo...leggo, leggo, leggo...anche fino a molto tardi la notte...non mi stanco mai...così una sera della settimana scorsa mi sono messa a prenotare qualche libro, in modo da aver da leggere durante le ''vacanze'' (spudorata scusa!!!)...insomma ho cominciato a prenotare libri, su libri...e mi sono resa conto di quanto fossi stata pericolosa quando sono andata venerdì pomeriggio a ritirare alcuni libri prenotati...insomma 4 romanzi che uno sopra l'altro creavano una specie di torre che sul bancone divideva me dal bibliotecario che mi guardava sospettoso...immaginatevi una pazza che consegna 7 libri che aveva in prestito e ne ritira altri 4...tra un po' mi servirà un carrellino per poterli prendere in prestito e poi riconsegnarli...
Ecco a voi i titoli!!!





...ed ecco arrivare sabato pomeriggio un'altra mail della biblioteca che mi avvisava che era pronto un altro libro che avevo prenotato...devo andarlo a ritirare presto...molto presto...meno male che il mio ragazzo, che diligentemente mi accompagna sempre, l'ha presa sul ridere...
eccolo...


Non posso fare altro che cominciare a leggere...anzi...mi mancano meno di 40 pagine per terminare ''Il Figlio del Cimitero'' di Neil Gaiman... quindi Buona Lettura!

N.