mercoledì 10 dicembre 2014

07.12.2014 - Mercatino ad Uboldo (Va) - Ecco come è andata!

Buona sera a tutte,
oggi vi racconteremo del mercatino che si è tenuto ad Uboldo domenica 07 Dicembre 2014!

Sveglia all'alba...anzi prima dell'alba, per il fantomatico ritrovo ad Uboldo alle ore 7.30...arrivati prestissimo, nonostante le previsioni del tempo, ci siamo fatti una bella doccia per l'improvvisa pioggia che aveva deciso di demoralizzarci! Alcuni hobbisti hanno mollato immediatamente il colpo, altri una volta montato il gazebo nel posto a loro assegnato, si sono accorti di non essere dove desideravano e hanno smontato tutto per andarsene a casa...

Detto ciò, alle ore 9.00 eravamo prontissimi, con il nuovissimo gazebo che finalmente si monta in circa 5 minuti, con le nostre creazioni in pole position e una pioggia incessante che non sembrava voler concedere alcuna tregua...

Ammetto che non c'è nulla da dire sull'organizzazione...nella giornata di sabato ci hanno inoltrato il numero della postazione e così domenica mattina da soli siamo riusciti a trovare il nostro posto e a sistemarci...purtroppo però hanno diviso gli hobbisti in due vie lontane una dall'altra e noi ci trovavamo esattamente alla fine del gruppo, vicinissimi ai commercianti, per lo più senegalesi...

Purtroppo questa sistemazione non ci ha permesso di vendere tante creazioni, anzi alle 18.00 di sera non eravamo riusciti nemmeno a raccogliere i 20,00 € di plateatico...tanta delusione nel vedere la gente poco interessata al nostro banchetto, pochi si fermavano a curiosare ma nessuno acquistava nulla, nonostante i prezzi bassi! Altri passavano a distanza...e poi correvano ad acquistare chincaglierie varie dai senegalesi...

No comment...ecco qualche foto del nostro banchetto e del gazebo nuovo ;)







...inutile dire che solo grazie alla tenacia del boy siamo riusciti a recuperare il prezzo del plateatico...per il resto non è stato esattamente come ci immaginavamo...siamo dell'idea che ai mercatini domenicali non dovrebbero far partecipare le bancarelle del mercato, perchè tolgono letteralmente l'attenzione dei passanti da noi hobbisti che creiamo tutto con le nostre mani, sempre che comunque la gente non decida di uscire di casa solo per prendere aria e fare le ''vasche'' per il paese...

...abbiamo proprio visto indifferenza tra le persone e questo ci ha messo moltissima tristezza, perchè un sorriso, un complimento, una semplice occhiata non costa nulla, ma sicuramente scalda i cuori...

A presto!

Nicole e Luca

Nessun commento:

Posta un commento